sabato 4 gennaio 2014

CONCESSIONE CONTRIBUTI VOLTI ALL’INCENTIVAZIONE DELLE ASSOCIAZIONI CITTADINE

L’anno 2013,  Il giorno 23 del mese di Dicembre, alle ore 13:30, nella Residenza Municipale, si è riunita la Giunta Comunale nelle persone dei Signori:

(il documento)




NOMINATIVI QUALIFICA PRESENTE
DOTT. NAZARENO FRANCHELLUCCI Sindaco S
LEONI MONICA Assessore S
PASQUALI ANNALINDA Assessore S
SEBASTIANI MILENA Assessore S
VALLESI CARLO Assessore S


Numero:   264          Data:     23/12/2013 



Partecipa il SEGRETARIO GENERALE DOTT. FABRIZIO  DOROTEI.




Accertato che il numero dei presenti è legale per la validità della seduta, il SINDACO Sig. DOTT. NAZARENO FRANCHELLUCCI dichiara aperta la seduta invitando a discutere gli oggetti posti all’ordine del giorno.




In merito all’oggetto in particolare,

LA GIUNTA COMUNALE


  • PREMESSO CHE:

presso il il plesso ospedaliero di Montegranaro, è ubicato dal 2003 il “Centro Diurno Alzheimer- ASL Fermo  (CDAAF)”, destinato alla semiresidenzialità per n. 20 soggetti, i cui obiettivi sono i seguenti:
accogliere durante le ore diurne i soggetti affetti da Alzheimer residenti nei Comuni della ASUR n. 11 di Fermo, che risultino difficilmente gestibili presso il loro domicilio;
servire da punto di riferimento per le famiglie dei predetti soggetti, al fine di aiutarle nella gestione del paziente;
la ripartizione del costo totale giornaliero, avviene nelle seguenti modalità:
il 50% è a carico del Servizio Sanitario (ASUR 11 e INRCA di Fermo);
il restante 50% è a carico dei pazienti e/o dei Comuni di residenza degli stessi, i quali rimborsano direttamente tale onere alla ASUR;


  • CONSIDERATO CHE,
per garantire la reale fruibilità del Centro e la funzione di sostegno sia a favore dei malati, sia dei loro familiari, è stato organizzato giornalmente il servizio di trasporto, che dal 2004 è svolto, per gli utenti di Porto Sant’Elpidio, dalla Pubblica Assistenza “Croce Verde” ONLUS di Porto S.Elpidio, la quale non richiede alle famiglie dei soggetti interessati nessuna tariffa per il pagamento di tale servizio, in considerazione del fatto che le medesime già devono far fronte al 50% del costo totale giornaliero del Centro;


  • VISTO il rendiconto del servizio, presentato dalla P.A. Croce Verde – ns prot. n. 33413 del 06/12/2013 - che ha avuto in carico nel corso del 2013 n. 2 utenti di Porto S. Elpidio, con l’utilizzo di un pulmino disabili con la dotazione organica minima di autista ed accompagnatore;



  • RAVVISATA L’OPPORTUNITA’ di assegnare alla P.A. Croce Verde ONLUS di Porto Sant’Elpidio un contributo di € 3.000,00 a fronte del servizio svolto, in considerazione della disponibilità ad effettuare, con la consueta efficienza, senza pretendere alcun onere dalle famiglie degl iutenti, il servizio trasporto al Centro Alzheimer di Montegranaro, offrendo in tal modo un servizio prezioso a tale categoria di utenti, che senza l’intervento della Croce Verde avrebbero sicuramente avuto peggiori condizioni di accesso ai servizi offerti dal Centro diurno;



  • VISTA la richiesta presentata dall’ANT Onlus – Delegazione di Porto Sant’Elpidio – prot. 25181 del 20/09/2013, con la quale l’Associazione richiede all’Ente l’erogazione di un contributo economico di € 5.000,00 finalizzato all’acquisto di un Videodermatoscopio, per alla diagnosi precoce del Melanoma; tale richiesta è corredata sia dalla documentazione riguardante il macchinario ivi compreso il preventivo per l’acquisto dello stesso, sia dal progetto “Prevenzione ANT: Melanoma” allegato alla presente quale parte integrante (Allegato 1);



  • RITENUTO di accogliere la suddetta richiesta di contributo, valutando positivamente il progetto in termini di efficacia per la prevenzione e la diagnosi precoce della malattia, e di grande importanza per la cittadinanza, che potrà usufruire del suddetto macchinario per consulenze ambulatoriali gratuite;



  • VISTA la richiesta presentata dall’Associazione ludico culturale no profit “Altri Mondi”, avente sede a Porto Sant’Elpidio, in merito alla concessione di un contributo volto all’attivazione ed allo svolgimento delle seguenti attività, rivolte principalmente alla popolazione giovanile:

sessioni di giochi da tavolo o giochi di ruolo, anche in lingua inglese;
corsi di scultura e pittura di miniature;
club dell’ebook;
corsi di inglese;
sessioni di improvvisazione teatrale;


  • RITENUTO di accogliere la suddetta richiesta di contributo, concedendo la somma di € 500,00, valutando positivamente le iniziative dell’Associazione a favore della popolazione giovanile;



  • VALUTATO con estrema positività l’intervento posto in essere dall’Associazione di volontariato “Il Samaritano” nel corso del 2013,  sia nell’ambito dell’assistenza materiale ed umanitaria, nonché sostegno economico e/o di prima necessità alle persone bisognose di aiuto, ma soprattutto nel dare risposte concrete alle numerose situazioni di emergenza abitativa che, nel corso di quest’annualità in particolare, a causa della grave crisi economica e della perdita del lavoro per molti residenti, ha determinato l’aumento delle situazioni di sfratto, nonché l’aggravamento delle morosità per il pagamento di utenze e canoni di affitto;



  • PRESO ATTO:

della stretta collaborazione avuta nel corso dell’anno per fronteggiate il problema dell’emergenza abitativa e nello specifico l’ospitalità, presso la struttura di Pronta accoglienza di due nuclei familiari per tutta la seconda metà dell’anno e di due soggetti adulti in situazione di disagio socio – abitativo;
della gestione durante tutto l’anno, del refettorio sociale presso la Cittadella del sole, grazie alla preziosa disponibilità del progetto “Samaritano” offerto dalla ditta Cir Food e avvalendosi dell’attività di volontariato degli associati rispondendo ad un bisogno emergente della cittadinanza che si trova in grave situazione di fragilità e nell’impossibilità di gestire  autonomamente la preparazione dei pasti giornalieri.


  • RITENUTO pertanto, alla luce della fondamentale collaborazione offerta, di assegnare all’Associazione di volontariato “Il Samaritano” un contributo di € 4.000,00, per la compartecipazione ai costi sostenuti per il sostegno alle suddette situazioni di disagio socio-economico e abitativo;



  • VALUTATO con grande positività il ruolo di primaria importanza svolto dalle Associazioni di quartiere nel campo delle politiche giovanili, anche in raccordo con i Centri di aggregazione giovanile cittadini “La tela del Ragno” e “Alta tensione”, in quanto le attività organizzate e svolte dalle stesse, complementari all’intervento diretto dell’Amministrazione in tale Ambito, perseguono finalità di valorizzazione del territorio cittadino e delle peculiarità dei singoli quartieri, di arricchimento delle proposte in ambito socio-culturale e ricreativo offerte a bambini, adolescenti e giovani, di sostegno, soprattutto nell’ambito dell’assistenza allo studio e all’orientamento scolastico,  nonché di prevenzione ed informazione in riferimento a  problematiche quali il bullismo, l’abuso di sostanze o alcolici ed il degrado urbano.



  • CONSIDERATO che le Associazioni di quartiere, unitamente alla presentazione di rendiconto circa le attività svolte nell’annualità 2013, hanno presentato formale richiesta di attribuzione di un contributo che permetta loro, anche nel corso del 2014, di dar seguito alle progettualità intraprese e alle iniziative organizzate,alcune delle quali sono diventate di fondamentale importanza per la popolazione giovanile del quartiere, quali il sostegno allo studio quotidiano ed le attività ludico-ricreative valorizzanti il tempo libero. Le suddette richieste sono pervenute con le seguenti note:

ASSOCIAZIONE DI QUARTIERE CORVA – prot. 34964 del 21/12/2013;
ASSOCIAZIONE DI QUARTIERE S.FILIPPO  - prot. 35035 del 23/12/2013;
ASSOCIAZIONE DI QUARTIERE CRETAROLA ONLUS – prot. 34978 del 21/12/2013;
ASSOCIAZIONE DI QUARTIERE FONTE DI MARE ONLUS – prot 35034 del 23/12/2013;


  • RITENUTO pertanto, al fine di valorizzare le progettualità implementate dalle 4 Associazioni di quartiere cittadine, di concedere un contributo di € 1.500,00 per ciascuna di esse, finalizzato al sostegno delle attività per l’anno 2014;



  • EVIDENZIATO infine che è intenzione dell’Amministrazione Comunale erogare un contributo pari ad € 4.000,00 all’Associazione di Promozione Sociale “Centro Sociale Villa Murri”, al fine di valorizzare l’impegno degli Associati nella cura e nella pulizia delle aree versi del Parco di Villa Murri e del giardino retrostante il palazzo comunale, attività interamente svolte con risorse e mezzi propri;



  • VISTO il vigente regolamento comunale per l’erogazione dei contributi;



  • VISTI i pareri favorevoli espressi dai soggetti di cui all’art. 49 del D. Lgs. 267/2000;


con votazione palese ed unanime,

D E L I B E R A


  1. DI CONCEDERE, ad ognuna delle Associazioni sottospecificate, un contributo economico a parziale copertura delle spese sostenute e da sostenere per i progetti/attività descritti in premessa:


  • ASSOCIAZIONE IMPORTO CONTRIBUTO CAP.PRENOTAZIONE

PUBBLICA ASSISTENZA CROCE VERDE ONLUS € 3.000,00 CAP.1165.0/2013

  • ANT ONLUS – DELEGAZIONE DI PORTO SANT’ELPIDIO € 5.000,00 CAP.1165.0/2013
  • ASSOCIAZIONE IL SAMARITANO ONLUS € 4.000,00 CAP.1165.0/2013
  • ASSOCIAZIONE DI PROMOZIONE SOCIALE CENTRO SOCIALE VILLA MURRI € 4.000,00 CAP.1165.0/2013
  • ASSOCIAZIONE LUDICO CULTURALE NO PROFIT ALTRI MONDI € 500,00 CAP. 1096.4/2013
  • ASSOCIAZIONE DI QUARTIERE CORVA € 1.500,00 CAP. 1096.4/2013
  • ASSOCIAZIONE DI QUARTIERE S.FILIPPO   € 1.500,00 CAP. 1096.4/2013
  • ASSOCIAZIONE DI QUARTIERE CRETAROLA € 1.500,00 CAP. 1096.4/2013
  • ASSOCIAZIONE DI QUARTIERE FONTE DI MARE € 1.500,00 CAP. 1096.4/2013


  • DI AUTORIZZARE il Dirigente dell’Area 1 ad adottare i conseguenti provvedimenti finanziari e liquidare ciascun importo contributivo dietro presentazione di apposita rendicontazione;



  • DI DICHIARARE  il presente atto immediatamente eseguibile, ai sensi dell’art. 134, comma 4, del D.Lgs. n. 267/2000.-



Il presente verbale viene letto, approvato e sottoscritto:  
Il Presidente                                         Il  SEGRETARIO GENERALE
DOTT. NAZARENO FRANCHELLUCCI                                  DOTT. FABRIZIO  DOROTEI


Il Segretario Generale
DOTT. Fabrizio Dorotei
   
Certificato di Pubblicazione

Il sottoscritto responsabile del servizio certifica che copia della presente deliberazione viene pubblicata all’Albo Pretorio per 15 gg. consecutivi dal   .

Contestualmente viene trasmessa in elenco ai Capigruppo Consiliari e messa a disposizione dei Sigg. Consiglieri.

.
Contestualmente viene trasmessa in elenco al Prefetto in quanto l’oggetto inerisce alle materie di cui all’art. 135, comma 2, del T.U.E.L.

Lì   .                                       Il Segretario Generale
                                                Dott. Fabrizio Dorotei



La presente deliberazione:


.
E' divenuta esecutiva il  
ai sensi dell’art. 134, comma 3, T.U.E.L.;


E' stata dichiarata immediatamente eseguibile il 23/12/2013
ai sensi dell’art. 134, comma 4, T.U.E.L.;

        Il Segretario Generale
                                                                                Dott. Fabrizio Dorotei